Reportage

#18 SGUARDO BIANCO

testo e illustrazioni di Fabio Adani  / Correggio (RE)

27/11/2020
Il Bando del BC20

Sguardo Bianco

di Fabio Adani

Un percorso di pensieri liberi
che accompagna il vagare dei passi e dello sguardo
innanzi alla grandiosità della montagna.

Il Bianco, come la Montagna,
come il paesaggio di un tardo inverno,
come dimensione di purificazione
dello sguardo, del pensiero e dell’anima.

_____
Le illustrazioni sono opere pittoriche allestite come dittici e trittici, realizzate in copia unica copia. Fotografia ritoccata pittoricamente a tecnica mista abbinati ad acquerello su carta. Dimensioni variabili, altezza massima cm 40, larghezza massima cm 80. 

Cosa ne pensi di questa storia?
Scrivi qui sotto il tuo commento.
Questa storia partecipa al Blogger Contest 2020.

Fabio Adani

Fabio Adani

Artista e appassionato di montagna che diventa spesso il soggetto di ricerca poetica; lo stile artistico verte su una ricerca della rarefazione quasi completa dell’immagine, una pittura silenziosa e neometafisica, in modo introspettivo ed evocativo per rappresentare il concetto, prima che la sua concretizzazione verso una trasfigurazione della realtà.


Il mio blog | Non ho un blog/pagina digitale, eleggo altitudini.it come la mia rivista digitale. Mi piace Altitudini.it per la capacità di raccontare la montagna con uno sguardo ampio, a 360° comprendendo la dimensione paesaggistica, umana e artistica in una dimensione differente e profonda, capace di restituire all'ambiente montano la sua giusta considerazione e importanza, dandogli il ruolo di entità viva e da vivere.
Link al blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esplora altre storie

Manolo ha settanta e più anni e la sua vita è un’avventura. Il suo... Manolo ha settanta e più anni e la sua vita è un’avventura. Il suo non è un soprannome. Suo padre, ingegnere, andò in Argentina...

Tempo fa, prima che chiudessimo il mondo fuori, mia moglie mi regalò un viaggio... Tempo fa, prima che chiudessimo il mondo fuori, mia moglie mi regalò un viaggio in Giappone. Intendiamoci, non è una cosa normale, dovevo essermelo meritato....

“Sacranun” è il racconto illustrato, con nomi di fantasia, d’un viaggio sognato per otto... “Sacranun” è il racconto illustrato, con nomi di fantasia, d’un viaggio sognato per otto lunghi anni. ...

“Marciavamo con l’anima in spalle”. La canzone mi risuona nella testa e mi porta... “Marciavamo con l’anima in spalle”. La canzone mi risuona nella testa e mi porta a ritmare ogni passo... ...

Questo è lo sfondo di una storia che vede coinvolti i due più grandi... Questo è lo sfondo di una storia che vede coinvolti i due più grandi scrittori inglesi di viaggio, Bruce Chatwin e Patrick Leigh Fermor....

"L’alta montagna e il mare sembrano agli antipodi anche se, a pensarci bene, non... "L’alta montagna e il mare sembrano agli antipodi anche se, a pensarci bene, non sono poi così diversi" ...

Il sentiero non esisteva sempre, c’era solo una volta l’anno e quando esisteva era... Il sentiero non esisteva sempre, c’era solo una volta l’anno e quando esisteva era una specie di festa. Durante la festa c’era una gara. Si...

L’aria si è fatta fresca e le giornate si sono accorciate. La nebbia corre... L’aria si è fatta fresca e le giornate si sono accorciate. La nebbia corre veloce tutte le mattine verso Punta Setteventi. Il torrente che...

E resilienti ci godiamo il qui e l’ora, cogliendo le opportunità, adattandoci a ciò... E resilienti ci godiamo il qui e l’ora, cogliendo le opportunità, adattandoci a ciò che sarà. ...

Anna si è sollevata e ha visto il proprio corpo, fermo, finito entro i... Anna si è sollevata e ha visto il proprio corpo, fermo, finito entro i confini della pelle che pure prima la tratteneva. ...