Web Comics

#34
MATANË MALIT

Matanë Malit è il titolo del primo album della cantante albanese Elina Duni. Matanë Malit significa “oltre le montagne”.

illustrazioni di Silvia Benetollo

14/01/2022
Marco_Rossignoli_014

Matanë Malit

di Silvia Benetollo

Matanë Malit è il titolo del primo album della cantante albanese Elina Duni. Matanë Malit significa “oltre le montagne” ovvero il luogo verso cui la gente dei Balcani, da secoli, emigra in cerca di un futuro migliore.

A volte chi parte non ha possibilità di scelta e si trova a scalare, suo malgrado, una montagna apparentemente invalicabile. Matanë Malit. A volte invece il viaggio è tutto interiore, quando ci rendiamo conto che qualcosa è cambiato, e che la partenza non può essere rimandata. Nonostante le premesse, tuttavia, con la giusta dose di coraggio e determinazione, possiamo trovare aiuti insperati. Proprio come suggerisce il suono del pianoforte nella canzone “Ka Një Mot”.

Storie

Audio storie

Web comics

Autori

Premi

Giuria

Questa storia partecipa al BC2021.
Cosa ne pensi di questa storia? Scrivi qui sotto il tuo commento.

Silvia Benetollo

Silvia Benetollo

Sono una traduttrice con la passione per il disegno, per le Dolomiti Bellunesi e per la toponomastica alpina, perché penso che risalire all’origine del un nome di luogo caro sia un buon modo per farne parte.


Il mio blog | La Martora Blu è il mio progetto che raccoglie i disegni e le collaborazioni che ho avuto l’onore di avere in questi ultimi anni. È anche un modo per tentare di fare ordine sulla mia scrivania. Contiene storie di montagna, appunti di viaggio, disegni. In ordine sparso.
Link al blog

12 commenti:

  1. Dario ha detto:

    È stupendo!

  2. Fabio Fabio ha detto:

    Mi piace. Brava.

  3. Marco Rossignoli Marco Rossignoli ha detto:

    C’é molto piú di quello che si vede. Un ottimo lavoro.

  4. Sara Invernizzi Sara Invernizzi ha detto:

    Complimenti per il bellissimo lavoro!

  5. Silvia Silvia ha detto:

    Grazie!

  6. Francesca Nemi Francesca Nemi ha detto:

    Silvia quaaanto è beeellooo!

  7. Veronica ha detto:

    Super ! Illustrazioni incantate .

  8. Milly ha detto:

    Favoloso, rende l’idea!🥰✨

  9. Chiara Pezzoni Chiara Pezzoni ha detto:

    Che brava! è molto bello e ogni tavola emana dolcezza

  10. Laura Bortot Laura Bortot ha detto:

    Che bello Silvia!
    Immagini delicate ma anche intense. Alcune sconfinano e ti restano dentro. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Esplora altre storie

Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la "premiazione del Blogger Contest.2018", in realtà... Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la "premiazione del Blogger Contest.2018", in realtà è stata molto di più. ...

Slam. I balconi sbattono. Foglie volano in un turbinio violento. L’abete davanti casa è... Slam. I balconi sbattono. Foglie volano in un turbinio violento. L’abete davanti casa è caduto come un animale morto, arreso dalla furia del vento....

Chi legge ormai più se può vedere i contenuti? Ad ogni modo, si trattava... Chi legge ormai più se può vedere i contenuti? Ad ogni modo, si trattava di un regalo di nonno Ethan. Era scomparso anni prima...

Dietro l’arco gonfiabile della partenza, sotto un cielo nero da cui cadono radi minuscoli... Dietro l’arco gonfiabile della partenza, sotto un cielo nero da cui cadono radi minuscoli cristalli di neve, poco meno di 300 uomini e donne...

Colpiva la mia essenza lasciandomi inerme oggetto del vento, chiedendomi quante altre pelli prima... Colpiva la mia essenza lasciandomi inerme oggetto del vento, chiedendomi quante altre pelli prima di infrangersi sulla mia erano state scoglio per quell’effluvio. ...

La montagna è di chi sa che quassù ci vogliono i paesi e nei... La montagna è di chi sa che quassù ci vogliono i paesi e nei paesi il Comune e la scuola e l’ambulatorio del medico...

Ho iniziato a scrivere il libro sulla parete nord ovest della Civetta nel 2003,... Ho iniziato a scrivere il libro sulla parete nord ovest della Civetta nel 2003, dopo aver salito la via Solleder-Lettenbauer con due amici. Da sempre...

Un libro da leggere durante i giorni del Natale. Un libro che ci concilia... Un libro da leggere durante i giorni del Natale. Un libro che ci concilia e ci riavvicina alla buona scrittura e, di contro, alla...

A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e... A volte addirittura prende a calci l'uscio per reclamare che gli sia aperto e non per entrare ma per rapire. Entrerà poi come un...

Un sottile muro di lamiera è il confine che separa due universi opposti. Dentro,... Un sottile muro di lamiera è il confine che separa due universi opposti. Dentro, l’angoscia si alterna senza sosta al dolore mentre l’anima si...