Scrivere Leggeri, Premiazione Blogger Contest.2018

Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la "premiazione del Blogger Contest.2018", in realtà è stata molto di più.

testo e foto di Redazione altitudini.it

17/03/2019
5 min

SCRIVERE LEGGERI, PREMIAZIONE BLOGGER CONTEST.2018

Venerdì 1 marzo nella biblioteca di Villa di Serio (a pochi minuti da Bergamo) in una serata che abbiamo chiamato “Scrivere leggeri”, sono state protagoniste le storie (e non solo quelle del Blogger Contest), le persone (i blogger, gli scrittori, i membri della giuria, gli sponsor) e i luoghi (perché ogni storia ci porta da qualche parte). E’ stata un’occasione speciale per incontrare, nel reale, gli autori virtuali del Blogger Contest che spesso ci accompagnano nelle ore più strane della nostra giornata e per scoprire il mondo, diverso ma altrettanto eccellente, degli scrittori da schermo luminoso e, con loro, incrociare i nostri sentieri.

Molto più di una semplice premiazione

Sarebbe riduttivo definire questa serata semplicemente come la “premiazione del Blogger Contest.2018”, in realtà è stata molto di più. Grandi emozioni, sorprese, momenti di condivisione e riflessione, oltre a molti incontri stimolanti, sono stati gli ingredienti per il successo di questo evento ospitato dal Festival Presente Prossimo e curato da Davide Torri.
Rinnoviamo i complimenti ai vincitori del BC.2018: Emilio Previtali, Chiara Pedrazzoni e Lorenzo Pini per la categoria “racconto breve” e Marta Mattalia, Alessandra Longo e Federica Manzitti per le “audio storie”. Tutte le storie vincitrici sono disponibili qui: http://www.altitudini.it/blogger-contest-2018i-vincitori/
Grazie ai giurati presenti: Franco Faggiani, Sandro Campani, Eva Toschi, Gianluca Stazi e Stefano Lentati, e grazie anche a Eleonora Bujatti che non ha potuto partecipare. Chiara Abastanotti e ai suoi amici illustratori che hanno animato le storie con suggestivi disegni. E grazie a quanti hanno contribuito a rendere speciale questa serata.
Grazie agli sponsor che hanno offerto un ricchissimo corredo di premi: Suunto / Salewa / AKU trekking & outdoor footwear / FERRINO Outdoor / CAMP – CASSIN / Adventure Awards / Palaronda Trek / Skialper / Rifugio Quinto Alpini.

Sponsor delle opere vincitrici

Marta Mattalia, vincitrice della sezione “audio storie”, non ha potuto partecipare alla premiazione, ci ha inviato un video messaggio da Varanasi, sulle rive del Gange.

Sponsor delle opere premiate

Esplora altre storie

Un cammino di circa 50 km che attraversa cime, boschi e pascoli dell’altopiano di... Un cammino di circa 50 km che attraversa cime, boschi e pascoli dell’altopiano di Asiago, dal Passo Vezzena a Enego. ...

Alla stagione estiva si danno molte responsabilità o, all’opposto, non se ne dà nessuna.... Alla stagione estiva si danno molte responsabilità o, all’opposto, non se ne dà nessuna. Ad esempio con la lettura è un fiorire di consigli...

Valentina e Alberto nel loro primo trekking scoprono come in Patagonia la natura concede... Valentina e Alberto nel loro primo trekking scoprono come in Patagonia la natura concede il giusto tempo ad ogni cosa. Basta non avere fretta....

La fantasia galoppa mentre delusioni, illusioni e speranze si alternano sullo scenario della pandemia.... La fantasia galoppa mentre delusioni, illusioni e speranze si alternano sullo scenario della pandemia. E mentre per tutti noi si riducono gli spazi di...

Il-GiGi ha entusiasmo da vendere e un’espressione da sognatore, due occhi neri che sembrano... Il-GiGi ha entusiasmo da vendere e un’espressione da sognatore, due occhi neri che sembrano due buchi. Abbiamo messo insieme un piccolo running team e...

Solo le montagne intorno erano rimaste immutate a guardia della valle d'Ampezzo. Gli abitanti di... Solo le montagne intorno erano rimaste immutate a guardia della valle d'Ampezzo. Gli abitanti di Cortina attendevano, sentendosi abbandonati e soli, così come i soldati...

L’aria si è fatta fresca e le giornate si sono accorciate. La nebbia corre... L’aria si è fatta fresca e le giornate si sono accorciate. La nebbia corre veloce tutte le mattine verso Punta Setteventi. Il torrente che...

«Hey Aris ti chiamo dalla cima del Monte Rintul, hai ancora intenzione di venire... «Hey Aris ti chiamo dalla cima del Monte Rintul, hai ancora intenzione di venire a camminare con noi nei prossimi 6 giorni?» «Si parto domani...

Mi ricordo poco dei miei primi anni; ero ancora in braccio a mia madre... Mi ricordo poco dei miei primi anni; ero ancora in braccio a mia madre quando, tornando verso casa, ella inciampò in una granata quasi...

Un viaggio interiore alla scoperta di sé. Arrampicare senza pensieri, affrontare la paura, superare... Un viaggio interiore alla scoperta di sé. Arrampicare senza pensieri, affrontare la paura, superare i propri limiti, dall'esperienza personale di Tore Vacca. ...