manrico_free solo_01

Flavio Faoro, Ernesto Majoni, Gabriele Walicki, Lorenzo Zanin, Manrico Dell’Agnola

Buona la prima. Successo per la prima edizione del “Blogger contest 2012 racconta la tua montagna”: tra i premiati anche Alessandria e Trieste.

di Alessia Trentin

Il concorso, certo, era sui generis: abbandonare carta e penna e raccontare la montagna attraverso i nuovi media, una sfida per la rivista di rappresentanza del Cai, cartacea e tecnica. Un salto nel vuoto, ma con il materasso sotto. Le idee erano chiare, gli obiettivi sicuri e la necessità più che mai sentita. “Ci siamo accorti che negli anni la rivista si era andata impoverendo dei contenuti personali, quelli raccontati in prima persona – ha spiegato Teddy Soppelsa, del comitato redazionale e ideatore del concorso – questo perché sono altri i canali usati per  la condivisione di esperienze, come ad esempio i blog”.Il commento senza peli sulla lingua di una lettrice è infine servito come risoluzione finale: “sembra una rivista scritta da ottantenni”, ha scritto la ragazza. Lo staff ha recepito, incassato e reagito. “Così ha preso forma l’idea di raccontare la montagna in modo diverso”, ha continuato Soppelsa.

23 i post in gara, testi che raccontano esperienze vissute in alta quota, adrenalina, fatica, corredati da immagini e, in alcuni casi, da video; 5 i componenti della giuria, che si sono espressi con 5 votazioni secondo 5 criteri differenti, il tutto online, senza consultazione diretta. Infine, tre i vincitori del concorso, a cui si sono aggiunti i due riconoscimenti speciali del Premio Cortina Story, offerto da Cortina Turismo al testo che meglio rappresentasse le cime ampezzane, e il premio della rete per il testo maggiormente votato dagli utenti del blog.
Un solo bellunese nel podio, Federico Balzan, e questo un po’ inorgoglisce: la rete azzera le distanze e crea community che vanno ben oltre i confini provinciali.

Il vincitore assoluto, Lorenzo Filipaz di Trieste, si è portato a casa la vittoria con 365 voti e un  “corvo a tre zampe” in cui si respira l’emozione di quelle notti un po’ bislacche, passate nei bivacchi dove si dorme male, “come salami”, ma che in fin dei conti piacciono, tanto, e non se ne può fare a meno.
L’ha dedicato all’amico del racconto il suo secondo posto, Federico Balzan, vincitore a pari merito accanto al veronese Massimo Bursi che si è portato a casa il terzo premio.
“Quella che ho raccontato è una storia vera – ha commentato emozionato Balzan, riferendosi al suo post “La montagna senza la morte” – dedico questo riconoscimento all’amico del racconto”.
Quindi il premio Cortina, e ad intascarselo un giovanissimo di Breda di Piave, Alberto Piovesan, con la sua cronaca di una salita in solitaria alla Tofana di mezzo.
Stefano Gandolfi, medico di Alessandria, è stato il più votato dai lettori del blog. Il suo post, “L’inizio di un trekking”, è un racconto che guarda al futuro, non sono le mirabili gesta di un’impresa, ma la partenza di un percorso ancora tutto da vivere. “É un testo che ispira speranza, voglia di andare avanti – ha commentato la moglie, intervenuta a ritirare il premio in vece del marito – forse per questo è piaciuto e ha ricevuto 297 commenti”.
Durante la premiazione, Manrico Dell’Agnola ha presentato in anteprima il suo recente video che lo ritrae mente sale in “free solo” (l’arrampicata in solitaria senza assicurazione) la Torre Venezia (2337 m) nel gruppo del Civetta. Nella stessa serata è stato proiettatao il video trailer di promozione del concorso e il video Dolomiti a 200 all’ora di Christian Da Canal.
I post vincitori, saranno pubblicati sulle riviste Le Dolomiti Bellunesi e CORTINA.TOPic., e sono stati premiati con telecamere indossabili GoPro, orologi Suunto, bastoncini Gabel, zaini Dolomite e piumini Karpos, prodotti, offerti dalle aziende sponsor, adatti a vivere e documentare le avventure in montagna. Al post che meglio ha saputo raccontare i monti della Regina delle Dolomiti si è aggiudicato un weekend, offerto da Cortina turismo, da trascorrere proprio all’ombra delle Tofane.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ti suggeriamo la lettura di questi post…

Redazione altitudini.it autore del post

Red. ≈altitudini.it | La redazione di altitudini.it racconta e discute di montagna e alpinismo.

Il post non ha ancora nessun commento. Scrivi tu per primo.

Lascia un commento